Menu Chiudi

Marina Tornaghi – CANTO MODERNO

MODERN VOCAL COACH

CURRICULUM

“Il contralto è la norma a cui bisogna subordinare

 voci e strumenti in piena composizione musicale”

Gioacchino Rossini

FORMAZIONE

  • Nata a Milano  vive   a Novara da molti anni;  ha studiato canto e recitazione  negli anni ottanta al Conservatorio G.Verdi di Milano ed ha proseguito lo studio della lirica   sotto la guida della M° Maria Lerario Grassi di Milano (Maestra del tenore Mario Del Monaco)
  • Ha seguito corsi di perfezionamento  lirico dal 2004 a 2007 presso il Civico Istituto Musicale Brera, di Novara, sotto la guida del  il M° Pompeo Andriani  di Torino.
  • Nel 2009 accede al Corso di Musicoterapia “Esagramma” di Milano conseguendo il primo livello di formazione;

ATTIVITA’ ARTISTICA

  • Negli anni ‘80 si è esibita   come cantante solista  per diverse formazioni Jazz, esibendosi a Milano in locali come “IL Capolinea” “Il DUE” (noti locali Jazz)
  • Nel 1982 a Milano ha curato il programma radiofonico “dalla Lirica al Jazz” presso gli studi di Radio Popolare Milano
  • Negli anni ‘90/2000 ha alternato l’attività di concertista, come Contralto solista,  a quella di preparatore vocale in diversi corali di Novara e provincia; 
  • Conduttore del Laboratorio  di Tecnica Vocale (per giovani diversamente abili)  per il Comune di Novara, dal 2008  sino al 2017
  • Collabora dal 2012 ad oggi, come MODERN VOCAL COACH ,  con l’Associazione culturale   “Non Solo Musica-Musica Nova”di Novara 
  • Come Contralto solista   si è esibita   a Londra nel giugno 2017 per la “Gordon School” nel Gloria di Vivaldi.
  • Dal 2018 è Contralto solista  della Cappella Musicale del Duomo di Novara

Studiare Canto Moderno significa imparare ad utilizzare correttamente la voce (in modo artistico) raggiungendo la consapevolezza del proprio strumento/voce pur mantenendola aderente allo stile preferito.

GLI STILI DEL CORSO SONO:

JAZZ-BLUES

POP

SOUL-R&B

MULTISTILISTICO

TECNICHE UTILIZZATE

La Dott.ssa Marina Tornaghi offre una preparazione vocale attraverso tre fondamentali tecniche, due praticheed una relazionale:

– il Belcanto italiano

nota tecnica vocale utilizzata prevalentemente nella lirica ma in questo caso applicata al canto moderno

– Speech Level Singing (SLS) americano (di Seth Riggs)

tecnica utilizzata dai cantanti più famosi di musica leggera internazionale

– “Approccio Relazionale Motivazionale”

(in particolare con gli adolescenti) per predisporre l’individuo ad azioni che migliorano il rapporto fra sé e l’ambiente attraverso lo strumento della voce e della musica

OBIETTIVI DEL CORSO DI CANTO MODERNO

Utilizzo delle tecniche apprese, per “obiettivi differenziati” a seconda delle richieste e dei progetti degli allievi:



PERCORSO LIGHT
CORSO AMATORIALEMULTISTILISTICO

CORSOIL MATTINO DELLE SIGNORE”
CORSOLA VOCE DEI GENTLEMEN” 
per adulti e ragazzi

Corsi per donne e uomini“diversamente giovani” che hanno voglia di riprendere la passione per il canto, per le canzoni ed il benessere del cantare


PERCORSO INTERMEDIO


CORSO DI PREPARAZIONE AD UNO STILE DEFINITO
Per adulti e ragazzi che hanno già una preparazione vocale e l’obiettivo di approfondimento stilistico, utilizzando il metodo del Belcanto e dello SLS.
Per cantanti che appartengono a gruppi vocali, band
PERCORSO INTENSIVOCORSO DI PREPARAZIONE A: CASTING,CONCORSI, AUDIZIONI E TALENT SHOWPer adulti e ragazzi che hanno obiettivi di alto livello, con una buona preparazione vocale e che intraprendono la carriera semi-professionale

Per ogni Percorso l’allievo, potrà completare la preparazione musicale/vocale, approfondendo uno studio individuale specifico, come ad esempio

teoria e solfeggio 

tastiera

pianoforte

chitarra

o altri strumenti (sotto la guida dei Professori presenti in Istituto).

Questi approfondimenti completano la preparazione artistica del cantante.

L’acquisizione degli elementi che compongono il Corso andranno personalizzati in base alle richieste ed ai progetti degli allievi 

(Percorso Light, Percorso Intermedio, Percorso Avanzato)

gli ambiti sono:

  • Respirazione:
    • Conoscenza dell’apparato fonatorio
    • Tecniche di respirazione
    • Sostegno del fiato e controllo del flusso d’aria
    • Coordinazione pneumo-fonico
  • Tecnica vocale:
    • Misurazione della voce (il registro di appartenenza)
    • Attacco del suono
    • Risonanza e riscaldamento
    • Ginnastica vocale
    • Lavoro sui risuonatori (zigomi, bocca ecc.)
    • Elasticità del palato
    • Suoni: soffiato, mezza voce, voce piena
    • Legato, portamento, fall
    • Conoscenza dell’appoggio (voce di petto e voce in maschera)
    • Tecnica dell’affondo
    • Articolazione e dizione
    • I colori della voce
    • Uso corretto del microfono per gestire il volume sonoro, le sfumature timbriche e gli armonici della voce microfonata
  • Studio del repertorio:
    • Esecuzione di brani di difficoltà progressiva tratti dalla musica leggera italiana ed internazionale, dal blues, dal repertorio latino-americano, dal jazz, dal rock, ecc.
    • Scelta di brani da cantare su basi o accompagnati in tempo reale al pianoforte
    • L’improvvisazione vocale
  • Approfondimenti:
    • Elementi di igiene vocale (consigli per mantenere l’organo vocale sano e correzione di eventuali disturbi vocali)
    • Il rapporto con il pubblico
    • Arte scenica: come presentarsi sul palco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *